AVVISO PUBBLICO - Dote Scuola.   Stampa questo documento dal titolo: . Stampa

AVVISO PUBBLICO - Dote Scuola.


Giunta Regionale della Campania.
DECRETO DIRIGENZIALE.
DIRETTORE GENERALE/DIRIGENTE UFFICIO/STRUTTURA dott.ssa Caragliano Fortunata.
10/06/2019.
Oggetto: AVVISO PUBBLICO - Dote Scuola per la trascrizione di testi in braille, a caratteri ingranditi e/o la fornitura di testi in formato elettronico agli alunni con disabilita' visiva frequentanti scuole della regione Campania - triennio scolastico/formativo 2019-2022. Formazione dell'elenco dei soggetti fornitori e modalita' di richiesta della dote scuola da parte degli utenti.
IL DIRIGENTE PREMESSO CHE:
- La Repubblica Italiana garantisce il pieno rispetto della dignità umana e i diritti di libertà e di autonomia della persona con disabilità, promuovendone la piena integrazione nella famiglia, nella scuola, nel lavoro e nella società.
- La rimozione delle cause invalidanti, la promozione dell'autonomia e la realizzazione di tale integrazione sociale, presuppongono l’attuazione del decentramento territoriale dei servizi e degli interventi rivolti alla prevenzione, al sostegno e al recupero della persona con disabilità, assicurando il coordinamento e l'integrazione con gli altri servizi territoriali e garantendo strumenti e sussidi tecnici.
- Ai sensi dell’articolo 13 della Legge 5 febbraio 1992 n. 104, l'integrazione scolastica della persona con disabilità, nelle sezioni e nelle classi comuni delle scuole di ogni ordine e grado e nelle università, si realizza anche attraverso la dotazione individuale di ausili e presidi funzionali all'effettivo esercizio del diritto allo studio, obiettivo conseguibile anche mediante convenzioni con centri specializzati, aventi funzione di consulenza pedagogica, di produzione e adattamento di specifico materiale didattico.
- Per gli alunni con disabilità visiva, l’accesso all’istruzione è di fatto impedito dall’utilizzo dei testi “in nero” ed è pertanto necessario l’utilizzo di tecnologie e supporti per il superamento di tali “barriere”, attraverso l’uso di altre modalità sensoriali.
CONSIDERATO CHE:
- Al fine di consentire l’accesso dei suddetti alunni all’istruzione e alla cultura, verificata una situazione di disomogeneità territoriale in merito, con deliberazione di Giunta regionale n. 1779 del 05/10/2007 fu per la prima volta approvato un protocollo d’intesa con la Biblioteca Italiana per i Ciechi Regina Margherita, che ha consentito la trascrizione di testi in braille e a caratteri ingranditi, nonché in alcuni casi, la fornitura di testi in formato elettronico, agli alunni disabili visivi della regione Campania che ne hanno fatto richiesto attraverso le istituzioni scolastiche o gli ambiti sociali, in modo da garantire una risposta, in via sussidiaria, ai bisogni cui le Province non riescono a dare riscontro, nonché a perseguire ulteriori finalità.
- Al fine di garantire tale servizio di fornitura di supporti ed assistenza didattica ai cittadini con disabilità visiva della regione Campania, con successive deliberazioni tale protocollo è stato rinnovato anche per gli anni scolastici 2008-2009, 2009-2010 e 2010-2011.
- Nell’anno scolastico 2011-2012 è stato avviato un nuovo modello di offerta che si è concretizzato nella cosiddetta dote scuola, ossia in una somma massima messa a disposizione all’alunno con disabilità visiva per la trascrizione dei testi scolastici in braille e/o a caratteri ingranditi in formato cartaceo e/o digitale, nell'ambito di un modello che garantisse una presa in carico globale ed integrata degli alunni con disabilità visiva da parte delle istituzioni scolastiche, degli Ambiti Territoriali e delle Amministrazioni Provinciali, favorendo al contempo la centralità dell'alunno e della famiglia.
- Con D.D. n. 296 dell'11 giugno 2013 è stato approvato un avviso pubblico per la concessione della dote scuola per la trascrizione di testi in braille, a caratteri ingranditi e/o la fornitura di testi in formato elettronico agli alunni con disabilita' visiva frequentanti scuole della Regione Campania per il triennio scolastico/formativo 2013-2016.
- Con D.D. n. 10 del 16/02/2016 e successivo D.D. n. 27 del 25/02/2016 è stato approvato un nuovo avviso pubblico finalizzato a riconoscere, agli studenti con disabilità visiva, una dote scuola per la fornitura di testi scolastici in braille e/o a caratteri ingranditi in formato cartaceo e/o digitale da parte di soggetti iscritti in un apposito elenco formato dalla Regione per il triennio 2016-2019.
RAVVISATA:
- La necessità di garantire anche per il triennio scolastico/formativo 2019-2022, continuità all'iniziativa che ha consentito la trascrizione di testi in braille e a caratteri ingranditi, nonché in alcuni casi, la fornitura di testi in formato elettronico, agli alunni con disabilità visiva della regione Campania.
RITENUTO, PERTANTO:
- Di dover garantire - per il triennio scolastico/formativo 2019-2022 – e nei limiti delle risorse che saranno rese disponibili dalla Giunta Regionale, la trascrizione di testi in braille e a caratteri ingranditi, nonché la fornitura di testi in formato elettronico, agli alunni con disabilità visiva frequentanti scuole della regione Campania, erogando a favore di ciascun alunno una “dote scuola” di importo non superiore ad € 4.000,00 per la scuola primaria e ad € 5.000,00 per i gradi superiori, relativamente ad ogni anno scolastico/formativo.
- Di dover approvare l'Avviso pubblico “Dote Scuola per la trascrizione di testi in braille, a caratteri ingranditi e/o la fornitura di testi in formato elettronico agli alunni con disabilità visiva frequentanti scuole della Regione Campania – Triennio scolastico/formativo 2019-2022. Formazione dell'elenco dei soggetti fornitori e modalità di richiesta della dote scuola da parte degli utenti” che, allegato al presente provvedimento, ne costituisce parte integrante e sostanziale.
- Di dover rinviare a successivi provvedimenti l’impegno delle risorse necessarie, sulla base delle doti scuola concesse e nei limiti delle risorse che saranno programmate dalla Giunta Regionale.
VISTI:
- La Legge 5 febbraio 1992, n. 104.
- Il D.Lgs. n. 118 del 23 giugno 2011.
- Il D.P.C.M. 28 dicembre 2011.
- Il D.Lgs 126 del 10 agosto 2014.
- La L.R. n. 37 del 05 dicembre 2017 – Principi e strumenti della programmazione ai fini dell'ordinamento contabile regionale.
- La L.R. n. 60 del 29 dicembre 2018 - Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione per il triennio 2019 - 2021 della Regione Campania - Legge di stabilità 2019.
- La L.R. n. 61 del 29 dicembre 2018 - Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2019-2021 della Regione Campania.
- La deliberazione di Giunta regionale n. 5 del 08/01/2019 - Approvazione Documento Tecnico di Accompagnamento al Bilancio di Previsione Finanziario della Regione Campania per il triennio 2019-2021.
- La deliberazione di Giunta regionale n. 25 del 22/01/2019 - Approvazione del Bilancio Gestionale 2019 – 2021. Indicazioni gestionali.
- Il Regolamento Regionale n. 5 del 07 giugno 2018 - Regolamento di Contabilità regionale in attuazione dell'articolo 10 della legge regionale 5 dicembre 2017, n. 37.
- La D.G.R. n. 551 del 04/09/2018 che dispone il conferimento dell'incarico alla dott.ssa Fortunata Caragliano di Direttore Generale per le Politiche Sociali e Socio-Sanitarie.
- Il D.P.G.R. n. 141 del 05/09/2018 di conferimento dell’incarico alla dott.ssa Fortunata Caragliano di Direttore Generale per le Politiche Sociali e Socio-Sanitarie.
Alla stregua dell'istruttoria compiuta dalla Direzione Generale 50.05 Direzione Politiche Sociali e Socio Sanitarie, nonché dell’espressa dichiarazione di regolarità resa dal Direttore Generale della D.G. medesima
DECRETA, per le motivazioni che precedono e che si intendono espressamente richiamate:
1. Di approvare l’avviso pubblico “Dote Scuola per la trascrizione di testi in braille, a caratteri ingranditi e/o la fornitura di testi in formato elettronico agli alunni con disabilità visiva frequentanti scuole della regione Campania – Triennio scolastico/formativo 2019-2022. Formazione dell'elenco dei soggetti fornitori e modalità di richiesta della dote scuola da parte degli utenti” che, allegato al presente provvedimento in uno alla relativa modulistica, ne costituisce parte integrante e sostanziale.
2. Di rinviare a successivi provvedimenti l’impegno delle risorse necessarie, sulla base delle doti scuola concesse e nei limiti delle risorse che saranno programmate dalla Giunta Regionale.
3. Di trasmettere il presente atto:
- Alla Segreteria di Giunta - Registrazione Atti Monocratici - Archiviazione Decreti Dirigenziali.
- All'ufficio competente per la pubblicazione nella sezione Amministrazione Trasparente / Regione Casa di Vetro del sito istituzionale ai sensi dell'art. 5 della L.R. n. 23/ 2017, nel rispetto delle indicazioni di cui alla nota prot. reg. 0007503/UDCP7GAB7CG del 22/03/2019U.
La Dirigente: Dr.ssa Fortunata Caragliano


***

Con il link che segue, si può scaricare la documentazione originale completa.
a href="http://www.uicinapoli.it/img/upload/scuola.zip">Scarica la documentazione originale completa in PDF


Il Presidente: Mario Mirabile



Pubblicazione del: 02-07-2019
nella Categoria generale


« Precedente   Elenco   Successiva »


Titolo Precedente: Progetto C.O.P Colloquio di Orientamento.

Titolo Successivo: Concessione CARTA BLU.

Elenco Generale AVVISO PUBBLICO ' Dote Scuola.


LOGIN

  

Registrati

Recupera Password


Statistiche del sito

Accessi totali:44508

Pag. Visitate:95769

Accessi di Oggi 21

Pagine di Oggi 32


Utenti Registrati: 73

L'ultimo è stato: Orsolinadilillo123
01-07-2019 [11:56]


Utenti Online:3
Anonimi: 3
Registrati: 0