2020 - L’UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI COMPIE 100 ANNI!   Stampa questo documento dal titolo: . Stampa

2020 - L’UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI COMPIE 100 ANNI!


Cari soci,
L’anno appena terminato è stato, come sempre, ricco di attività, eventi ed iniziative portate avanti con abnegazione dall’intera dirigenza sezionale, per fornire a tutti noi servizi qualificati nel campo dell’Istruzione, dell’inserimento lavorativo, dell’assistenza, della pensionistica, della prevenzione e della sensibilizzazione. Ogni consigliere, ogni responsabile dei presidi territoriali, ogni componente delle commissioni di lavoro ha messo a disposizione il proprio tempo e le proprie competenze per l’intera categoria.
I nostri referenti territoriali sono riusciti a mantenere i presidi di Afragola, Castellammare di Stabia, Ercolano, Giugliano, Pomigliano D’Arco, Pompei, Portici, San Giuseppe Vesuviano, Sant’Anastasia e Torre del Greco; uno sforzo economico ed organizzativo non da poco, che consente di garantire servizi ai disabili visivi residenti in tutta l’Area Metropolitana.
Il 2020 per l’Unione sarà un anno cruciale! Infatti su tutto il territorio nazionale, si svolgeranno eventi ed iniziative per celebrare i 100 anni dalla fondazione del nostro glorioso sodalizio. In tanti anni l’Unione è stata sempre pronta a raccogliere le istanze dei disabili visivi, tutelandone i diritti e perseguendone la piena inclusione nella società,.
Oggi, più di ieri, è fondamentale fare squadra, essere uniti e mantenere i diritti che l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ha conquistato in tanti anni di lotte e rivendicazioni. La società che ci circonda, i politici e le istituzioni spesso dimenticano l’esistenza dei ciechi, degli ipovedenti e dei ciechi con minorazioni aggiuntive e sta a noi, a tutti noi, sentirci parte di un’unica famiglia e ricordare ogni giorno che esistiamo e che la Costituzione della Repubblica Italiana, all’articolo 3, sancisce che tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di condizioni personali e sociali e che è compito della repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che impediscono il pieno sviluppo della persona umana.
Come sempre, nei prossimi mesi, i componenti del consiglio sezionale saranno presenti nei locali sezionali per ascoltare le esigenze dei soci, delle loro famiglie e per supportare le varie istanze dalle ore 15:00 alle 18:00 nei giorni di seguito indicati:

NOMINATIVO. RUOLO. COMPETENZA. GIORNI.
Mario Mirabile. Presidente Sezionale. Assistenza e pensionistica. Martedì.
Enrico Mosca. Vicepresidente. Autonomia e mobilità. Giovedì.
Ciro Taranto. Consigliere delegato. Sport, prevenzione visiva e riabilitazione. Mercoledì.
Giuseppe Ambrosino. Consigliere. Lavoro. I e III martedì del mese.
Matteo Cefariello. Consigliere. Anziani. I e III martedì del mese.
Giovanni Credentino. Consigliere. Rapporti con i genitori. II e IV mercoledì del mese.
Giuseppe Fornaro. Consigliere. Ausili, tecnologie e accessibilità. I e IV giovedì del mese.
Silvana Piscopo. Consigliere. Istruzione e rapporti con gli insegnanti. II e IV mercoledì del mese.
Gilda Sportelli. Consigliere. Pluriminorati. IV mercoledì del mese.
Domenico Vitucci. Consigliere. Giovani e pari opportunità. I e III martedì del mese.
Si consiglia di concordare un appuntamento contattando gli uffici sezionali, o scrivendo una e-mail ai diretti interessati.
Accanto ai diritti, però, esistono i doveri e per far sì che la nostra Unione possa continuare ad erogare servizi, a promuovere iniziative, ad organizzare attività, a svilupparsi in maniera sempre più capillare e più in generale, a portare avanti la sua mission è fondamentale che tutti quanti noi paghiamo la quota associativa per il corrente anno.
L’importo è invariato da anni ed è pari a €49,58 e potrà essere pagato presso gli uffici sezionali o presso le rappresentanze zonali.
Vi ricordo che è sempre possibile sottoscrivere una delega di pagamento della quota sociale sulle provvidenze erogate dall’INPS in modo che l’importo possa essere diviso in 12 mensilità di €4,13 ciascuna.
Confido nel vostro senso di appartenenza alla nostra grande Associazione, anzi alla nostra grande famiglia.
Sperando di incontrarvi presto, vi saluto.

Il Presidente: Mario mirabile



Pubblicazione del: 13-01-2020
nella Categoria generale


« Precedente   Elenco   Successiva »


Titolo Precedente: 3 GENNAIO 2020 – TOMBOLATA ALL’UNIONE CIECHI!

Titolo Successivo: RIPARTIRE DAL BUIO.

Elenco Generale 2020 ' L’UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI COMPIE 100 ANNI!


LOGIN

  

Registrati

Recupera Password


Statistiche del sito

Accessi totali:50938

Pag. Visitate:108367

Accessi di Oggi

Pagine di Oggi


Utenti Registrati: 78

L'ultimo è stato: Vincenzo
27-01-2020 [11:33]


Utenti Online:1
Anonimi: 1
Registrati: 0